mercoledì 30 settembre 2009

Gustav Doré




Scusate l'ignoranza ma alla soglia dei 33 anni ho scoperto Gustav Dorè.
Pittore e incisore francese di straordinario talento (1832 - 1883), notate l'immagine in alto (cliccate per il dettaglio). E famoso anche per le illustrazioni della Divina Commedia (1861 -1868), quelle di Don Chisciotte sono le mie preferite.
Link alle illustrazioni di Gustav Doré

martedì 29 settembre 2009

Facciamoci due risate



Questa mattina ho ricevuto una email che mi ha messo di buon umore, godetevi questa galleria fotografica.

Clicca qui per andare alla galleria fotografica

venerdì 25 settembre 2009

lunedì 21 settembre 2009

La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo - Audrey Niffenegger


Quest'estate i miei amici Paolino e Fla fla mi hanno regalato questo libro "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo". Sono rimasto veramente folgorato.
La storia, in breve, parla di Henry e sua moglie Clare, Henry è un bibliotecario e ha la strana particolarità di viaggiare nel tempo. Questo avviene quando meno se lo aspetta in situazioni di forte stress.
Egli si ritrova tutto nudo in luoghi sconosciuti e non sa se è il futuro o il passato, affamato e solo deve cavarsela fino al momento in cui tornerà di nuovo nel presente.
Nei suoi viaggi incontrerà se stesso bambino e adulto, i suoi cari da giovani, sua moglie da bambina e verrà a conoscenza anche di spiacevoli eventi della sua e della vita di chi lo circonda.
Non sempre è facile vivere sapendo di conoscere il futuro, Henry quasi mai svela ciò che conosce per evitare di condizionare la vita a chi lo circonda. Voi vivreste meglio sapendo la data della vostra morte? No, non credo.

I paragrafi del libro sono molto strani tipo: "Henry 30 anni , Clare 10" oppure "Henry 40 , Clare 6" all'inizio è un po' disorientante ma col proseguo della lettura si fa l'abitudine.

Il finale è molto toccante e commovente, consiglio a tutti questo splendido libro.
Il prossimo anno uscirà anche un film, ne parlano già bene, ma come potete immaginare i libri sono sempre meglio. :P

(Nella foto un fotogramma del film)

giovedì 17 settembre 2009

Sherlock Holmes - Il film

A Dicembre potremmo vedere il nuovo film di Guy Ritchie su uno dei miei personaggi preferiti Sherlock Holmes.
Rispetto a precedenti film Holmes sarà un vero e proprio eroe d'azione moderno. Non pensate che sia uno stravolgimento del personaggio perché non è così, Sherlock, nei romanzi, è molto attivo e uomo d'azione. Pensare che pratica la box a mani nude ed è anche lì molto famoso.
Nel film Sherlock Holmes è interpretato da Downey Jr. l'attore di Iron man per intenderci, spero in un' interpretazione magistrale.

Dimenticavo che la famosa frase "Elementare, Watson!" l'ho trovata nel libro "Il segno dei quattro" capitolo 6 "Sherlock Holmes dà una dimostrazione", quindi anche la leggenda di Holmes che non pronuncia mai questa frase è sfatato.

Il film uscirà nelle sale nel periodo di Natale. Buona visione.

Mi raccomando andate al cinema non scaricate i film da internet.

lunedì 14 settembre 2009

Super Roger

[purtroppo il video è stato eliminato da youtube per problemi di copyright]

Finalmente una bella rivincita sul Djoko, Roger approda alla sesta finale Us Open.
Affronterà domani 15 settembre Juan Martin Del Potro ore 22.00, vista la forma dello svizzero, si preannuncia una vittoria.

lunedì 7 settembre 2009

Benvenuto Lorenzo!

E poi dicono che le donne non cuciono più. Guardate che ha fatto la mia mogliettina con le sue manine, ci sono voluti 2 mesi (anche 3) di duro lavoro.
Una trapuntina pachwork per il pupetto, di mia cugina, in arrivo.

Finello vi spiega ai profani cos'è il packwork:
TECNICO - Il patchwork (tradotto indica "lavoro con le pezze") è un manufatto che consiste nell'unione, tramite cucitura, di diverse parti di tessuto, generalmente ma non esclusivamente di cotone, al fine di ottenere un oggetto per la persona o la casa, con motivi geometrici o meno.

MACCHERONICO - Recatevi a comprare la stoffa, molti tipi e colori, poi tagliate tanti quadratini e triangolini, unite il tutto con ago e filo, poi comprate la trapunta interna e chiudete il tutto con una bella cornicetta rossa.



giovedì 3 settembre 2009

Sherlock Holmes cocainomane?


Ho iniziato a leggere il romanzo di Conan Doyle "Il segno dei quattro" ed a pagina 14 c'è un discorso fra Watson e Holmes che lascia sconcertati.

"Cos'è oggi?" domandai "Morfina o cocaina?" "Cocaina", rispose "una soluzione del sette per cento. Vuole provarla?"

il dialogo continua e poi spiega il perché:

"La mia mente si ribella all'inattività" esordì. "Datemi problemi, datemi lavoro, datemi il più astruso crittogramma o la più intrigata analisi ed ecco mi sento nella mia giusta atmosfera. Allora posso fare a meno di stimolanti artificiali. Ma detesto la noiosa routine della vita. Desidero ardentemente l'esaltazione mentale. ..."

Watson cerca di spiegare ad Holmes che è dannosa sul fisico e che corre pericolo di morte, ma lui risponde che è chiarificante e purificante per la mente.
Decisamente non mi aspettavo questi discorsi, ho letto altri libri di Doyle sul personaggio di Sherlock Holmes e mai ci sono accenni ad uso di droghe per ovviare alla noiosa routine della vita.
Forse penso ad Holmes come il detective supremo privo di macchia e di peccato che risolve gli enigmi con la scienza e la matematica, ma anche se è frutto di una penna, ha gli stessi problemi di tutti gli uomini ed è proprio questo che lo rende più reale di quanto non lo sia mai stato.

martedì 1 settembre 2009

Topolino compra gli X-Men e compagni


Eccoci oggi è primo settembre è il Finello's Blog riapre con una notizia che circola in rete da ieri.
Topolino e compagni comprano la Marvel per 4 miliardi di dollari.
La pantegana leggermente in declino compra i super eroi per tenersi a galla, non c'è dubbio, gli ultimi anni sono stati molto buoni per quanto riguarda il cinema, i film come X-Men, l'uomo ragno, Hulk hanno sbancato, rispetto al classico disegno animato stile Cenerentola. La Disney si era già buttata sul settore 3D comprando la Pixar per competere con la DreamWorks di Shrek e ora fa il colpaccio comprando un colosso mondiale di intrattenimento.

Che ne sarà dei super eroi? magari una bella sfoltita, mandiamo in pensione Capitan America e altri personaggi ormai quasi ottantenni, anche per loro serve la meritata pensione ;)