domenica 15 giugno 2014

Pixel Art

Oggi voglio fare un post un po' diverso, su una fissazione che ho da un po' di tempo ma che non riuscivo a sfogare.

Vi ricordate i giochi anni 80 con la grafica pixelata? All'epoca quella era la grafica di riferimento perché la tecnologia era quella, i mezzi a disposizione erano quelli. Era l'epoca delle schede grafiche con 4 colori CGI, poi vennero le EGA a 16 ed in fine le VGA, non c'era il 3d e tutte le animazioni era quelle che i tecnici chiamo a Sprite.

Lo Sprite è una parte di una sequenza animata, un'immagine insomma. Una come questa:
©Andrea Fini 2014
per creare un'animazione bisogna mettere in sequenza una serie di immagini diverse, che mandate una dietro l'altra danno vita all'animazione.
Tipo questa:
©Andrea Fini 2014
Negli anni ottanta era facile creare questo tipo di immagini, perché gli strumenti era fatti apposta, ma oggi?
Oggi no, paradossalmente abbiamo software 3d, foto ritocco, realtà virtuale, ma se volessi tornare alla pixel-art?
Molti sviluppatori di giochi hanno fatto proprio questo, il caso più famoso è Flappy Bird uno stupido giochino che ha fatto talmente tanto successo da far guadagnare al suo creatore 50.000€ al giorno in pubblicità. È stato scaricato da milioni di persone.

Mi sono detto anch'io anch'io voglio fare la pixel-art, ma come? Facendo un po' di ricerche in Google, come dice un mio collega Googoliamo, e ho trovato alcuni tutorial, anche di qualità, ma non il software per crearla. Allora googlo ancora e finalmente per Mac trovo questo gioiello:

di solito a 5$ ma l'ho trovato in offerta a 1.99$, veramente spiccioli per un prodotto così ben curato.
Gestisce i livelli come photoshop,selezioni, pattern, riempimenti, definizione di colori e salvataggio di palette, timeline per le animazioni e tante altre funzioni.
Di solito non faccio pubblicità ai software che compro ma questo lo merita, pensiamo sempre ad utilizzare strumenti complicatissimi che fanno tutto, ma alcune volte conviene cercare strumenti che fanno solo una cosa e fatta bene.

Nei prossimi giorni vorrei creare altri elementi per poi sviluppare un piccolo gioco in pixel-art.

Vi terrò aggiornati,
Finello


1 commento:

Elisa Fini ha detto...

Certo che è diventato tutto così' complicato!!!
Si aspettiamo notizie!