lunedì 8 ottobre 2012

Corso Scuola di Fumetto online, ma questa volta dal vivo




Ecco qui tre disegni fatti al volo durante l'incontro annuale con i ragazzi di Scuola di Fumetto online.
Tante facce nuove e vecchie (soprattutto quella del Giack) tanti buoni propositi, voglia di fare e non fare (da parte mia). 
E' stato bello trovarsi dopo un anno di corso scritto e rivedere le facce di chi con te ha condiviso le stessa passione e provato le stesse emozioni, ora si pone il dilemma cosa voglio fare dopo? Tanti progetti extra fumetto, poco tempo e incapacità mia di trovare forse una strada nelle cose che faccio. Mi definisco un souffle che arriva allo sforzo massimo (nelle sue possibilità) e poi si affloscia miseramente, è nella mia natura ma ogni cosa mi arricchisce e mi fa diventare un uomo nuovo consapevole di quanto è bello scoprire e imparare e conoscere cose e persone nuove che non la pensano come te (e soprattutto non parlano a sproposito come faccio io :P )

Finello

ps. L'ultimo disegno fa veramente cagare ma l'ho messo lo stesso.

@andrea: scrivi una nuova storia per Disney, rendi quella cazzo di pantegana più al centro del racconto, dai del Voi a chi deve e spedisci. (penso ancora che in quel momento ti volevano strozzare in 15 persone)

8 commenti:

il.giack ha detto...

le facce non somigliano per niente

laura scarpa ha detto...

Le espressioni assomigliano un CASINO! (e anche qualche faccia... ;)) Il giack è geloso perché non compare.
Finello, grazie per i disegni e il resoconto (e Andrea, ascolta quello che ti dice, modifica, aggiungi un altro soggetto e rispedisci!).
Sono venute cose nuove e interessanti, anche rispetto a te. Sinergie se ne possono creare, anche grazie alla tecnologia. Scoprire le proprie strade è la cosa più impoprtante, anche non fosse il fumetto... non proprio il fumetto, diciamo... ma perché dare etichette e restringere il campo? Chi ti dice che queste tre immagini non siano un fumetto?

Finello ha detto...

@laura:
il giack è offeso perché gli ho detto che è vecchio!

Mi piacerebbe disegnare qualche storia di 2/3 pagine con Andrea (di sceneggiatura) mi sembra un tipo spigliato.
Fra qualche mese finirò il gioco per l'ipad e lo chiamerò per iniziare qualcosa insieme. Sperimentazioni.

Finello ha detto...

chiamerò Andrea non il gioco eheehe

Gemma ha detto...

Finello , i tuoi disegni dal vero mi piacciono molto. Fossi in te continuerei perché , come dice Laura, anche questo può essere un modo di fare fumetto!
Dal vero disegno poche volte, è uno sbaglio lo so , cercherò di impormelo come esercizio. Di solito quando vedo qualcosa che mi colpisce , la disegno in un secondo momento , sul ricordo. Qui però il discorso cambia , il disegno viene trasfigurato dall'immaginazione, dall'idea , dal ricordo...è un'altra cosa.
Un saluto a tutti i ragazzi!

Finello ha detto...

Grazie dell'incoraggiamento!
Per ora finirò il secondo anno del corso e il giochino che sto sviluppando per iPad, poi vedrò cosa fare, ogni tanto fa anche bene una piccola pausa di riflessione ;)

Alberto ha detto...

Non voglio fare la parte di Mollicone che dice sempre "bravo" a tutti, ma mi sento di incoraggiare tutti a fare quello che sentono, perchè, come diceva il vecchio Tonino, la strada per capire le cose è l'errore...
(lo linko qui sotto che così lo sentite)
http://www.youtube.com/watch?v=Lf-7pkrSsJU

Un grosso saluto a tutti, è stato un incontro bello, ci sentiremo ancora! Ciao
Alberto

Finello ha detto...

@Alberto: bel video :)
Grazie