giovedì 31 marzo 2011

Linea chiara - inchiostrata e corretta

Linea chiara
Ecco l'esercizio inchiostrato e corretto. Non lo sento uno stile mio, troppo preciso.
Però sono contento lo stesso di averlo fatto.

4 commenti:

Boscho ha detto...

E' venuto bene! Già però sento Saudelli che dirà che le linee sotto la scritta Moulin Rouge e quelle che sotto la scritta Chinò sono troppo fitte e che, in caso della riduzione di stampa, rischiano di impastarsi. Sono un esperto in questo... :)

Tommaso Vidus Rosin ha detto...

Bello lo sguardo del maiale!!! Una faticaccia questo f20... però s'impara la cura del dettaglio, l'attenzione ai particolari, cose utili a prescindere dallo stile... detto questo dopo aver fatto questo esercizio propongo la santità per gli autori in linea chiara! e per noi (giustamente)!
PS. Lode al Chinotto!

il.giack ha detto...

E' vero, non è il tuo stile, ma ti è venuto bene. E i personaggi non sono neanche freddi, mentre l'ambiente un pò si (infatti ci vorrebbe il colore). A me piace.
P.S. mi butto sul comicweb, ho inviato uno storyboard, ma mi sa che non arriverò in tempo..

Finello ha detto...

Boscho hai ragione, troppo fitte e mi è pure venuto un crampo alla mano.

Tommaso non farò mai storie in linea chiara

Giack hai ragione lo sfondo è freddo perché ho fatto tutto con il righello.

ps. a pesca non ho preso nulla ma domani riprovo :)
ma ho disegnato 2 acquerelli del mare mentre aspettavo le prede ;)