martedì 21 dicembre 2010

Diario Argentino


Ho realizzato questo diario durante il viaggio in Argentina, sono stati fatti sempre in brevissimo tempo, in piedi, in autobus, aspettando l'aereo e anche in volo.
Mi sono divertito tantissimo!
Volevo condividere con voi questa mia esperienza, per questo ho pubblicato tutto il malloppo sul Web.
Occhio che è scritto con i piedi, sono un pessimo scrittore :P

Colgo l'occasione per fare a tutti gli auguri di Buon Natale!

16 commenti:

il.giack ha detto...

Caro Finello,
per ora ho solo sbirciato, ma quel poco che ho visto già mi entusiasma.
Complimenti ! li mandi ad Animals?

Finello ha detto...

Animals? no no mi vergogno.
Grazie per i complimenti. :D

il.giack ha detto...

Allora faccio la spia con la Generalessa...

il.giack ha detto...

Ah,Ah,Ah ! ti ha già sgamato !!

Finello ha detto...

La Generalessa sembra silenziosa ma non lo è mai :D

Giulia ha detto...

Finello complimenti! Mi hai fatto tornare indietro nel tempo rivivendo tutte tutte le sensazioni bellissime di questo viaggio meraviglioso che ho fatto nell'ormai lontano 2006...la Patagonia, che spettacolo della natura! complimenti ancora per la freschezza e l'immediatezza dei tuoi appunti di viaggio :)

FAB1967 ha detto...

Ciao Finello...ha ragione, manda i tuoi disegni ad ANIMAls...secondo me sei molto bravo...per quello che può contare il mio giudizio.

A presto e, come da protocollo, auguri.

FAB

Finello ha detto...

@FAB1967: ho letto il tuo commento sul blog di animals, l'intervista a Sibylle Berg ha preso anche a me, forse più del racconto.

Grazie per essere passato qui, Auguri di Buon Natale!

Finello ha detto...

@Giulia: Anch'io ho il mal da Patagonia, prima o poi ci torno, ma c'è un mondo intero da vedere, prima che finiamo di distruggerlo.

il.giack ha detto...

Caro Finello, mentre girava un'interminabile procedura qui al lavoro, ho letto il tuo Diario di Bordo Argentino. Dì pure quello che vuoi, fai il falso modesto, ma è una FIGATA: i disegni sono 'vivi', gli acquerelli mi piacciono, va bene, non sono dei Michelangelo, ma mi hanno conunicato un mucchio di cose, come fossi lì. Poi il diario è pieno di tue sensazioni, hai scritto le cose che più ti hanno colpito, e secondo me vale ben più delle 1250mila foto scattate che poi non riguarderai... unico consiglio per la prossima volta, scrivere i commenti con penna indelebile direttamente, magari dopo la lezione che la Generalessa ci farà sul lettering.
Sono così entusiasta del tuo lavoro che adesso ci provo anch'io.
Ma quanto ci metti a fare uno schizzo di quelli ?: io sono lentissimo a disegnare...
grande.
Poi un giorno parleremo di NBA...
Ciaooo

Finello ha detto...

@il.giack: molti disegni li ho fatti veramente in pochi secondi neanche minuti. Non devi pensare alle anatomie e altri cavoli tecnici.
Prendi e tracci, buona la prima, raramente ho usato la gomma.
Provaci anche tu, del viaggio che farai ti rimarrà molto di più.

Quella del lettering è una bella idea :D

Marghe ha detto...

Mi è piaciuto molto,mi ha fatto ricordare certi particolari che se non teli segni sul momento, li perdi. Una domanda:una certa figura con la chiusura lampo, l'ho cercata, manon l'ho trovata. ???

Finello ha detto...

Posterò alcuni disegni mancanti nei prossimi post.
:D
effettivamente quel disegno è molto simpatico

FAB1967 ha detto...

Effettivamente io mi sono innamorato dopo l'intervista...
Auguri anche a te!
FAB

Boscho ha detto...

E non avevo visto ancora il tuo diario.. bravo Finello, sperimenterò anch'io questa tecnica!

Finello ha detto...

Sperimenta che è forte, ti divertirai, poi sei bravo a disegnare.