martedì 15 luglio 2008

Vai Gallo!


Ieri sera su Sportitalia ho visto giocare il Gallo, nella SummerLeague di Las Vegas, New York Knick vs Cleveland. Ho perso il primo tempo, ma da quello che dicono i giornali è stato del tutto anonimo per Gallinari. Il giocatore che ho visto io è riuscito a prendere tiri importanti, arresto passo e tiro, tiri dal perimetro, penetrazioni e fallo, bello da vedere ed efficace, mai forzature. Trova un tapin in schiacciata bellissimo. Il Gallo chiude la sua gara d’esordio a Las Vegas con 14 punti (5/7 da due, 0/4 da tre e 4/4 ai liberi), sei rimbalzi, due assist e una stoppata.

Speriamo nel talento Italiano, appena sbarcato in america, sarà dura perché il tipo di gioco è completamente diverso, in alcune occasioni l'ho visto spaesato in mezzo al campo, ma può crescere e ricavarsi un posto da titolare nella NBA. Vai Gallo!
Link alla Gazzetta

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

In America per un rookie il problema principale e' "giocare" per capire come funziona la NBA. Io sono convinto che la fortuna di Gallinari sara' ...D'Antoni. Credo che gli dara' un po' di spazio e sono sicuro che lui puo' fare qualcosa di buono anche perche' si trova in una squadra in cui una individualita' puo' emergere visto il livello basso. Sara' dura invece per Bargnani che, con l'arrivo di O'Neil e del centrone Australiano e con Bosh ala insostituibile, avra' ben poco spazio quest'anno. Forse dovrebbe cambiare aria.....

Finello ha detto...

Bargnani andava bene come Rookie, ma il secondo anno in NBA non è cresciuto per niente, anche a vedere le statistiche è peggiorato (fonte Vi), quindi o cambia aria o esplode o panchina.