giovedì 26 giugno 2008

Gli eroi del crepuscolo


Oggi ho finito il terzo volume di Septimus Heap e subito sono andato alla ricerca di un libro da leggere. Un vicino di casa (appassionato fantay) mi ha consigliato La grotta di cristallo di Mary Stewart, ma purtroppo è fuori catalogo nazionale (cioè non viene più stampato). Allora sono andato sul sito di fantasymagazine.it è ho letto la presentazione del libro Gli erori del crepuscolo, primo fantasy edito da Enaudi (scritto dalla 17enne Chiara Strazzulla) , ho trovato dei commenti allucinanti. Nessuno aveva letto il libro e tutti ne parlavano male, è possibile parlare male di un libro di cui si ignora il contenuto? Alcuni post parlavano solamente del fatto che la scrittrice ha 17 anni e non era possibile che Enaudi avesse investito (la faccia e soldi) in un libro fantasy scritto da una giovane liceale. Credo che il mondo sia pieno di invidiosi, e solo in qualche post era evidenziato il fatto che nessuno aveva letto il libro.
Verso le 19.45 sono andato il libreria ed ho dato una chance a una scrittrice italiana di fantasy (sono talmente pochi). Prima di sparlare bisogna sapere di cosa si parla, vale per tutte le cose della vita.

Appena avrò finito queste 756 pagine avrò una mia personale opinione nel bene e nel male.

2 commenti:

vincenzo ha detto...

fammi sapere com'e'!
mi sto appassionando al genere fantasy...
sono persino stato alla mondadori ad "accarezzare" la per me inarrivabile saga di Jordan (troppi volumi... e' un peccato doversi arrendere di fronte ad un impegno troppo gravoso sebbene pieno di promesse) e ora sono in cerca di qualcosa di nuovo.

Finello ha detto...

Per ora ho letto quasi 500 pagine e non mi sembra quest'opera eccezionale, appena avrò finito il libro scriverò una recensione. Se vuoi cominciare con il fantasy ti consiglio "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" di George R.R. Martin