mercoledì 18 giugno 2008

Boston chiude l'anno con il titolo NBA

Con una prestazione superba di Kevin Garnett e Ray Allen i Boston Celtics superano i Los Angeles Lakers 131-92 con un distacco di 39 punti. Dopo 17 anni la franchigia bianco verde vince il titolo.
Ho guardato molte delle partite di questi playoff NBA e posso dire che Boston è cresciuta molto nella semifinale e finale, invece non mi non hanno convinto le serie precedenti, dove Ray Allen non era mai entrato in partita e neanche negli schemi di gioco. He got game è cresciuto sia nel gioco, ma soprattutto nelle motivazioni, dopo lo sblocco mentale è tornato il giocatore decisivo di sempre. Garnett e Pierce invece sono stati superbi in tutte le serie.

Il grande sconfitto di queste finali è il pessimo gioco di Los Angeles che è troppo Bryant dipendente, grazie al gioco Bryant-Gasol i Lakers sono arrivati in finale, ma quando a Kobe gli girano le balle è finita è come un toro rosso prende palla e tira, tira, tira, è stilisticamente stupendo da vedere e tecnicamente il giocatore più forte dell'NBA ma un squadra è fatta di 5 giocatori.

Grazie a Sportitalia per avermi permesso di vedere le partite in chiaro, e Sky"Vi" per le finali.

5 commenti:

Vincenzo ha detto...

Sky"Vi" le mandera' la fattura al piu' presto presso la sua abitazione!

Finello ha detto...

Allora la prossima volta i dolci non li porto!!! ;-)

flaminia ha detto...

...se venissi a NY potresti vedere 1 bella partita dal vero!!!!!!

ciao!!

vincenzo ha detto...

si' ma.... chi vincera' l'anno prossimo???
sto seguendo il "mercato" e l'unica cosa che mi sembra evidente e' che... per il "mago" si fa dura con l'arrivo di J.O'Neal a Toronto.

Finello ha detto...

ma sei informatissimo! dove prendi le notizie di mercato?